Cos’è la moda Vintage?

Ah, le gioie di invecchiamento. Quelli stridente piccoli momenti nella vita, quando si impara che ciò che (sembra) risale la storia per voi è storia antica per gli altri. Quando iTunes playlist “Golden Oldies” include una canzone che hai pensato era ancora relativamente dell’anca. Rendendosi conto che Fare la cosa giusta ha più di 21 anni (!). Passo-passo piede in Urban Outfitters. Periodo.

Che cosa è Vintage moda 1 Che cosa è Vintage Fashion 2 Che cosa è Vintage Fashion 3 Che cosa è Vintage Fashion 4 Che cosa è Vintage Fashion 5

Tutto quello che compri per la casa, mobili, tappeti, illuminazione, opere d’arte — può essere tracciata su una timeline storica e apposto con etichette come “contemporaneo”, “antico”, “vintage” o “retrò”. L’età di un elemento è un fattore determinante del suo valore, considerato a fianco della sua condizione, la qualità e la relativa rarità. E l’età di un elemento viene valutato non solo in termini di sua data effettiva d’origine ma anche nell’ambito della moda contemporanea e le tendenze socio-economiche. Ad esempio, in tempi di magra economiche ci può essere rimpianto per decenni associati a comfort e stabilità.

Ma non tutto in vendita ha una data di origine certificata. Invece, dobbiamo fare affidamento sulle attestazioni spesso dubbie portate avanti da un venditore. Una scansione rapida di eBay o Craigslist rivela che termini come “antico” e “vintage” vengono sbandierati in modo intercambiabile e spesso illogicamente. I tossicodipendenti più eclatanti del gergo sono venditori che seguono questo (non accurato)! “classificati” sistema di classificazione storica: 1) Oggetto d’antiquariato. Qualcosa di simile vale a dire, davvero vecchio. Probabilmente muffa, polveroso e ammuffito. Probabilmente in legno. Solito unstylish.
2) Vintage. Qualcosa che è troppo vecchio per essere considerato “usato”, ma non vecchia come nonna. Chiamando “vintage” il venditore cerca di distrarre l’acquirente da imperfezioni palese dell’elemento. Come molti oggetti “retrò”, “vintage” elementi sono spesso entrambi metà del secolo moderno (in stile se non in realtà) o legate alla passata cultura pop, cibo spazzatura o le tendenze della moda.
3) Retrò. Qualcosa che è fondamentalmente obsoleti e fuori moda. Chiamando “retrò” il venditore spera di assegnare valore sentimentale o storico a qualcosa che semplicemente non è più cool. In alternativa, l’elemento “retrò” può effettivamente essere piuttosto nuovo ma è “preloved” (vale a dire, piuttosto picchiato).

Ma se il linguaggio comune è inaffidabile e imprecise, quali sono le definizioni ufficiali dell’oggetto d’antiquariato, vintage e retrò?

Che cosa è antico?

Secondo Internetages, è un antico”una reliquia o un oggetto di antichità“o”un opera d’arte, mobile, o oggetto decorativo realizzato in un periodo precedente e secondo varie leggi doganali almeno 100 anni fa.”Ruby Lane, un mercato online di negozi d’antiquariati e da collezione indipendenti, offre una definizione simile, che spiega”Maggior parte delle autorità considera la definizione del termine ‘antica’ a significare un’età di almeno 100 anni. Se un elemento non è definitivamente databile al 100 o più anni di età, esso non deve essere direttamente inviato di come un pezzo d’antiquariato.”

Che cosa è vintage?

Se antiquariato è cose che sono 100 anni o più vecchi, quali sono pezzi vintage? La definizione di vintage è più complicata. Secondo Merriam Webster, l’annata di termine si riferisce principalmente al vino ed è una forma alterata di vendage la parola francese, che significa”le uve raccolte nel corso della stagione.”Una delle sue definizioni secondari è”un periodo di origine o manufacture”(per esempio, un vintage 1960s Mercedes) o”lunghezza dell’esistenza: età.”Ruby Lane fornisce una spiegazione molto più utile, notando che”un elemento descritto come ‘vintage’ dovrebbe parlare dell’epoca in cui è stato prodotto. Vintage può significare un elemento è di un certo periodo di tempo, come in “vintage 1950” ma può anche significare (e probabilmente sempre dovrebbe) che l’elemento esibisce il meglio di una certa qualità, o qualità, associati o appartenenti a quel periodo specifico. In altre parole, per la vendemmia di termine accuratamente applicare ad esso, un elemento deve essere un po ‘ representational e riconoscibili come appartenenti all’epoca in cui è stato fatto.”Ruby Lane suggerisce anche che ‘vintage’ non deve essere utilizzato in riferimento a oggetti meno di 20 anni di età.

Che cosa è retrò?

Secondo Merriam Webster, retrò è”relative, rilanciare o essendo gli stili e soprattutto le mode del passato: alla moda nostalgica o vecchio stile.“Mobili retrò non possono in realtà essere vecchio ma fa riferimento agli stili del passato recente. Retrò può anche significare qualcosa che non è molto vecchio ma è abbastanza vecchio per essere più solo”Allora la scorsa stagione”. (cioè, la donna che indossa i primi anni 80 jeans a vita alta perché lei non ha aggiornato il suo guardaroba poiché l’amministrazione Reagan non è retrò. Lei è appena obsoleto). Io non sono ancora del tutto chiaro sulla differenza tra retrò e vintage, devo ammettere. Sembra esserci qualche sovrapposizione. Per qualsiasi motivo, “retrò” Mi fa pensare di mod, forme geometriche e “vintage” evoca immagini di tessuti sbiaditi, floreale. Ma questo è solo me!

Come si fanno a definire queste parole? Che cosa viene in mente quando si sente “antico”, “vintage” o “retrò”?